Crea sito

Articolo Uno

scritto da Profeta Incerto
set 17

Africa Allargata

La nostra preziosa, pregiata e rilegata Costituzione Repubblicana inizia così:

“L’Italia è una Repubblica Democratica Fondata sul Lavoro.”

Ora, il lavoro, lo sanno tutti, in Italia si basa sulle spintarelle e sullo zoccolaggio. Per la proprietà transitiva vale dunque che:

“L’Italia è una Repubblica Democratica Fondata
sulle Spintarelle e sullo Zoccolaggio.”

So di certo che questo buffo ma significativo sottinteso era perfettamente noto a quei burloni dei Padri Costituenti.

Leggendo ancora tra le righe, la stessa scelta di chiamarsi tutti Padri alludeva spiritosamente al fatto che la Madre è ignota.

Però, che incredibili mattacchioni.

Nella foto:
ipotesi di studio: valutare maggiore coerenza situazione
socio-politica italiana assumendo passato errore deriva continenti.

Tags: , , , , ,

Categorie: Politica


7 Commenti a “Articolo Uno”

  1. paopascNo Gravatar scrive:

    o Profeta, o grande profeta
    tu che sai tutto
    che se po’ ffa pe tornà attaccati all’Affrica?
    sa, come paese africano
    noi facciamo na figura e niente.

  2. nick the oldNo Gravatar scrive:

    la vedo male per i valdostani, non capisco perché la corsica sia rimasta lassù e mi piace l’idea della puglia così vicina alla grecia.
    se trieste è rimasta su, adesso ha proprio un gran bel golfo.
    e le sacre sorgenti del po, che fine han fatto?

  3. laperfidaneraNo Gravatar scrive:

    Stupenda la nuova carta geografica, molto più aderente alla realtà di quelle “antiche” appese un tempo nelle aule (esistono ancora? intendo le aule, il dubbio mi assale leggendo notizie sulla nuova scuola italiana).

  4. IndietravelNo Gravatar scrive:

    Per nick the old:
    ho appena individuato la nuova sorgente del Po: è da collocare nel villaggio di Mechta Ouled Khehi. Sarà sicuramente più difficile da memorizzare rispetto a “Monviso”, per i poveri studenti. Ma tant’è.

  5. KilheryxNo Gravatar scrive:

    Lodo la sottile ironia, o Profeta, e le comunico con mio sommo gaudio che lei è stato appena scelto per entrare a far parte della mia esclusiva barra dei preferiti.

  6. nonmiricordodell'uomoNo Gravatar scrive:

    ancora co sto lavoro, ma quando lo capirete cari coglioni che il lavoro retribuito è la prima e unica causa di ingiustizia e di infelicità oltre che di inquinamento, smettete di lavorare tutti da adesso cosa aspettate….

  7. nick the oldNo Gravatar scrive:

    per nonmiricordodell’uomo:

    se paghi tu cambierò fede e giaciglio (proverbio indiano).

Lascia un Commento