Crea sito

Articoli Taggati ‘Hamelin’

Aboliamo l’Ora Solare

scritto da Profeta Incerto
ott 31

Wolves

Non esiste più la mezza stagione.

E’ vero.

E’ talmente vero che il transito tra le due stagioni rimaste (chiamiamole stagione A, quella calda e luminosa, e stagione B, quella fredda e buia) è netto, inequivocabile, e coincide col periodico salto tra l’ora solare e l’ora legale, e ritorno.

Oggi tocca all’ora solare. Di colpo siamo nella stagione B e come ogni anno mi chiedo se non ci sia del masochismo.

L’insonnia, i mal di testa, gli orari sballati… tutte cose importanti, certo, come no, sì sì.

Ma quello che più mi frastorna è una domanda: perché a un certo punto dell’anno, quando comincia a fare buio prima, decidiamo di toglierci un’ora di luce in più?

Lo so che le giornate non sono davvero più corte, che le ore di luce complessive sono le stesse di ieri. So bene che quell’ora di sole in più nel pomeriggio non solo era illusoria ma era pure illegittima, che l’ora legale è un’impostura basata su criteri economici invece che astronomici, e pure opinabili. Lo so. Eppure ogni volta ci casco e mi domando perché non evitiamo di farci del male1.

Confuso, decido di confrontarmi con Hamelin2, gli spiego la faccenda del cambio dell’ora ma butto subito le mani avanti, insisto, per convincere me stesso, che è solo un gioco di prestigio con il tempo e con le parole, una roba di convenzioni, un innocente balzo di lancette e cifre digitali. Lui ascolta, ridacchia, scuote la testa: “come vi piace a voi umani prendervi per il culo da soli, eh? – dice – Fa buio un’ora prima e la chiamate pure ora solare!”.

L’ora solare – insisto – è la sola astronomicamente sensata, quella maledetta ora di buio in più permette al nostro sole di posizionarsi allo zenith esattamente a mezzogiorno.

E sticazzi – commenta Hamelin – se proprio ci tieni basta chiamare “mezzogiorno” l’una di pomeriggio invece che le dodici, tanto se è tutta una convenzione…

Vacillo ma non crollo. Poi crollo.

PROFETA INCERTO
Lo so che l’umanità è masochista, ma questa cosa, proprio, io…

HAMELIN
Senza uscire dal calendario c’è ben di peggio.

PROFETA INCERTO
Che vuoi dire?

HAMELIN
Due sole parole: anno bisestile.

PROFETA INCERTO
Anno bisestile?

HAMELIN
A un certo punto della storia gli uomini si accorgono di dover aggiungere un giorno ogni quattro anni, e cosa fanno?

PROFETA INCERTO
Che fanno?

HAMELIN
Allungano l’inverno.

PROFETA INCERTO
Mmm.

HAMELIN
La durata reale delle stagioni, certo, non cambia.

PROFETA INCERTO
E’ il solito effetto illusorio.

HAMELIN
Il solito effetto illusorio. Ma allora perché non il 32 agosto?

PROFETA INCERTO
Non sarebbe male, ogni quattro anni, un bel 32 agosto.

HAMELIN
Invece no, il 29 febbraio.

PROFETA INCERTO
Il 29 febbraio.

HAMELIN
E allora dillo che sei masochista.

Nella foto: centro città
alle 3 di pomeriggio, ora solare.

  1. Il Profeta trascura di considerare, mi pare del tutto arbitrariamente, i mattinieri e coloro che in generale prediligono proprio questo tipo di orario (N.d.Esegeta). []
  2. Il suo spirito guida (N.d.Esegeta). []