Crea sito

La Fallacia dell’Altruismo

scritto da Profeta Incerto
Lug 12

EGO, te absolve

Che palle.

Secondo Wikipedia, secondo Google, secondo lo Zanichelli dei sinonimi e contrari e magari anche secondo te l’altruismo è l’opposto dell’egoismo.

Egoista è chi agisce solo per il bene suo proprio, spesso a discapito degli altri.

Come tutti.

E’ il comportamento più umano che c’è, homo homini lupus.

L’altruista invece agisce per il bene degli altri, a prima vista, ma in fondo lo fa perché è una sua soddisfazione.

Ecco… bravo… fai il buono, compiaciti di essere una personcina perbene, non come quegli altri poveri stronzi uguali a te. Sai cosa? Convincere i fessi a fare i buoni è stata la più grande invenzione dei cattivi.

L’altruismo, insomma, è solo una forma di egoismo trasfigurato dal moralismo e dall’ipocrisia.

Da un punto di vista semanticamente più corretto, ma anche no, l’opposto di fare del bene a se stessi non è fare del bene agli altri, ma fare a se stessi del male: chi non è egoista è masochista1.

Nella foto: EGO, per l’uomo
che ha da puzza’.

P.S.
La questione è stata ripresa e approfondita sullo psicoblog di Andrea Ciraolo.

  1. In realtà il termine è inappropriato, poiché anche il masochista agisce per piacere proprio. Ogni tanto ripropone questa visione drasticamente cinica dell’agire umano. Non so se ci creda davvero. Ho il sospetto che il Profeta stia passando un periodo di leggera depressione, ne ignoro le cause (N.d.Esegeta). []

Tags: , , , , , ,

Categorie: Senso della Vita


5 Commenti a “La Fallacia dell’Altruismo”

  1. paopascNo Gravatar ha detto:

    Ma vedi che in italiano non esiste un termine (o forse esiste) esatto per descrivere colui che fa del male a se stesso senza provare piacere (come fa il masochista). Io conosco un detto che riassume in parte questo concetto: “tagliarsi i cog..oni per far dispetto alla moglie”, cioè colui che fa male a se stesso lo deve fare senza provare alcun piacere, altrimenti è l’egoismo del provare piacere a farsi male, quindi l’unica definizione per descrivere codesto tipo che mi viene è che colui che fa del male a se stesso lo fa per punire qualcun altro, e non prova piacere nell’atto stesso ma solo nella sua portata.
    Riassumendo, se l’egoismo è fare qualcosa per il proprio tornaconto, allora anche masochismo e cog..onismo rappresentano una forma di egoismo e in pratica, non esiste nessun contrario di egoismo. Allora direi che esistono diverse tipologie di egoismo, ma la loro categorizzazione va al di là delle mie forze.

  2. laperfidaneraNo Gravatar ha detto:

    Se vuoi puoi chiamarlo “perfidanerismo”, è esattamente il mio comportamento, che parrebbe masochistico ma visto che mi fa soffrire non lo è, e visto che non è mai servito a far soffrire nessun altro al mondo non è neppure perfidia o egoismo o “taglismo” per citare paopasc, forse è solo idiozia pura e dura! 😀

  3. PsycHomerNo Gravatar ha detto:

    Penso che l’opposto di qualsiasi cosa non sia fare il contrario, ma non farla… è un vinolo mentale vecchio quanto il mondo… è per questo che “esiste” il divolo, altrimenti Dio cosa ci stava a fare?!

    tecnicamente l’opposto di fare del bene è non farlo affatto non fare del male, perchè altrimenti già fai qualcos’altro!

    Sotto sotto potremmo quasi dire che l’indifferenza è l’opposto del mondo e di se stessa… non amore, non odio, ma NULLA, abbiamo paura di questo è pertanto creiamo futili opposti.

  4. PsycHomerNo Gravatar ha detto:

    o mio dio… ho scritto tutto sgrammaticato… ultimamente mi sto rendendo conto di aver seri problemi con l’italiano. Meno male che domani torno per un pò nel bel paese, così lo rinfresco… sorry!

  5. blasNo Gravatar ha detto:

    personalmente non trovo adeguata la contrapposizione di questi due termini;
    mi pare di capire che dal termine Egoismo si cada al termini Egotismo ovvero una considerazione più a livello di coscienza del proprio SE.
    comunque il post invita a riflessione in merito su tutti i piani della vita quotidiana
    un saluto
    Blas

Lascia un Commento